049.96 00 928

BIONDO GIALLO? No grazie!

Esistono svariati tipi di biondo: dal miele, al cenere, al platino, passando per mille sfumature.

I capelli biondi da sempre sono sinonimo di seduzione, di una donna sofisticata, elegante.

 Avere i capelli naturali biondi è una fortuna che pochi possono avere.

Chi invece gli ha per scelta, deve lottare con problematiche come l’indebolimento dello stelo dato dalla decolorazione, la perdita di riflesso, il loro diventare giallo, la ricrescita che sembra non dare tregua.

Ogni biondo, si sa, ha una tonalità diversa: miele, platino, granny, dorato, malva, nocciola…

Ma una cosa è comune a tutte le donne bionde.

ODIANO IL GIALLO.

Questa nuance infatti, si insidia nei capelli biondi e rimuoverla del tutto è molto difficile. Questo perché, quando è decolorato, i pigmenti gialli del capello risalgono in superficie dopo qualche tempo, il colore sbiadisce ed i capelli diventano meno luminosi.

Questo processo è normale, basti pensare che con i lavaggi, gli elementi esterni (vento, pioggia, sole) il colore perde pian piano la sua tonalità iniziale.

La tempistica di questo evento è soggettiva rispetto alla tipologia del capello ed alla sua storia: ad alcune donne comincerà a scolorire dopo 2/3 lavaggi, ad altre dopo 6/8.

Indossare i capelli biondi è una scelta di vita e serve qualche accortezza in più ed una manutenzione più costante.

È utile seguire un processo specifico per lavarli, evitare di esporli ai raggi diretti del sole, usare prodotti specifici per il biondo, eseguire impacchi nutrienti con frequenza.

Ed ogni tanto fare una tonalizzazione che ripristini il biondo iniziale che tanto ti piace!

Se sei desiderosa di scoprire come mantenere il tuo biondo sempre splendente e impeccabile, contattami, ti guiderò passo passo verso il biondo dei tuoi desideri!

FA DEL TUO COLORE LA BELLEZZA DEI TUOI CAPELLI.

Leave a Comment!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *